Itunes: cambiare percorso backup su pc con il comando dos MKLINK

Agosto 2020

Descrizione del Problema:
Il pc dell’utente non ha più spazio libero sul disco rigido da 500GB con diversi problemi quindi per alcuni programmi e instabilità del sistema operativo stesso. Dopo qualche controllo scopro che la cartella c:\users\nomeUtente\Apple\MobileSync\Backup* occupa circa 250GB ca.

* il percorso della cartella MOBILESYNC può variare (probabilmente secondo la versione installata inizialmente sul pc); su un’ìninstallazione pulita di itunes vedo che la cartella viene creata in questo percorso: c:\users\nomeutente\appdata\roaming\Apple Computer\MobylSync

In questa cartella ci sono i backup dell’iphone 6s che l’utente collega abitualmente al pc tramite cavetto lightning-USB, sono backup generati da iTunes. Il disco fisso C: è di 500GB sufficiente per la maggior parte delle applicazioni ma non per reggere i backup ripetuti dell’iphone. Dal programma è possibile cancellare i backup ma non esiste un’opzione per poter scegliere dove salvare i backup dell’iphone. Se non voglio che mi si ripresenti il problema esiste una soluzione con l’uso del comando dos mklink (Il comando mklink consente di fare in modo che le richieste di accesso per i file presenti nella directory che conteneva originariamente i file dell’applicazione vengano automaticamente reindirizzate verso la cartella di destinazione (quella in cui sono realmente)) valido per tutti i sistemi operativi windows.

Soluzione:

  1. Da esplora risorse vado sulla cartella C:\Users\ale\AppData\Roaming\Apple Computer\MobileSync sul profilo utente e cancello la cartella backup (liberando 250GB su HDD).
  2. Apro un prompt dei comandi e mi sposto sulla cartella MOBILESYNC con il comando cd %appdata%\apple computer\mobilesync
  3. Creo la cartella di backup nel percorso che voglio siano fatti i backup: nel mio caso \\nas1\Archivio\BackupApple
  4. Da prompt posizionato nella cartella mobilesync digito il comando mklink /d Backup “\\nas1\Archivio\BackupApple
  5. Verifico il percorso creato con il comando dir /al

Il programma (in questo caso itunes) continuerà a lavorare nello stesso modo senza però occupare spazio sul disco di sistema C:

Note e riferimenti:
Itunes versione 12.10.8.5
Windows (tutte le versioni)
3D su tom’s Hardware

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.